2002-2003: Presidenza Guido Nori

Guido Nori

Organizzazione, rigore, determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati; la formazione all’Accademia Navale di Guido influenza ed arricchisce questo anno che il Presidente Internazionale Bhichai Rattakul dedica all’amore fra i popoli con il motto: “Semina i semi dell’Amore”ed il DG Paolo Moretti supporta con grande “orgoglio ed impegno”.

Tutti i progetti iniziati negli anni precedenti, ancora pendenti, vengono completati, ivi incluso la sistemazione definitiva della fontana Tarassaco in Largo Mazzini, che il Club ha voluto donare alla Città di Monza nell’ambito del progetto: “Monza ti voglio più Bella”.

Il progetto Vijayawada vede la realizzazione in 6 mesi di un Matching Grant per un ulteriore supporto a Care & Share con la consegna di due ambulanze. Carol Faison, fondatrice, esprime al Club la Sua personale, e quella dei suoi piccoli”protetti”, gratitudine in una conviviale in occasione di una Sua visita al nostro Club. Sempre a livello internazionale viene chiuso il progetto Eritrea per la costruzione e riparazione di protesi e il MG con Malta e Malindi e altri club locali per la costruzione della clinica Balzarini a Mpeketony, Kenia. Si consolida altresi il rapporto di friendship con Epping- Australia e vengono intrapresi i primi passi per un gemellaggio con Cannes ed Istria.

Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Amm. Sq. Marcello De Donno, ci onora come relatore ad una nostra conviviale e si approfitta per conferire una Paul Harris Fellow alla Marina Militare quale riconoscimento dei servizi prestati alla Nazione ed alla Patria, in pace ed in guerra.

Il presidente Nori si è prodigato per il finanziamento del progetto Polio Plus della Rotary Foundation, organizzando importanti raccolte fondi mediante un concorso gastronomico per le signore, uno spettacolo delle Goccine ed uno del comico Mazzarella entrambi al teatro Manzoni, più una prima cinematografica all’Astra ed una divertente serata Bingo tutte in interclub cui i partecipanti sia soci che invitati hanno risposto con la consueta generosità ; il Club si è distinto fra i primi contribuenti, a livello Distrettuale, per il finanziamento di questo meritorio Progetto che da oltre ventanni si prefigge l’eradicazione della Poliomelite dal Pianeta, attraverso la vaccinazione di alcuni miliardi di bambini.

Oltre alla PH alla M.M., è stata conferita una PH alla Prof. ssa Anna Maria Palmieri per il concreto supporto alla realizzazione del sussidiario per gli stranieri ed una PH al socio Giovanni Gerosa che si è prodigato per il club assumendo gli oneri di una commissione in sostituzione volontaria del socio titolare che si è dovuto assentare.

Sono state conferite quattro borse di studio a ragazzi meritevoli della Scuola Confalonieri di Monza, nell’ambito del Progetto Alfabetizzazione che si rivolge principalmente a figli di immigrati che frequentano la scuola e che si sono distinti per particolare profitto, più una borsa al ragazzo Salvatore di Villa Eva da noi assistito negli studi. Tre stagisti post diploma inseriti in aziende del territorio completano il ciclo di formazione programmato in questo anno rotariano. Continua la collaborazione nel progetto “presepi”consegnando agli studenti partecipanti 2000 copie del libro – raccolta di tutti i lavori esposti in mostra. Nel campo dei giovani è importante la donazione agli orfani dei militari deceduti in operazione tramite l’associazione “Andrea Doria”, l’invio al Ryla di 3 studenti, la partecipazione al progetto scambio giovani con quattro ragazzi al programma estivo e 2 a quello annuale. In campo sociale il club ha fortemente collaborato per la creazione del Museo Gilera, dell’evento internazionale Marching Bands, del 17° concorso pianistico internazionale Rina Sala Gallo offrendo il terzo premio col Monza Est, ed a favore dei terremotati del Molise. Ha contribuito a sviluppare una scuola di teatro culminata nella rappresentazione fatta al passaggio di consegne di fine anno Nori da due studenti rtn Paolo Grassi e rtct Caudia Nori ( il nonno che racconta alla nipotina).

Il club, nell’anno Nori, ha ottenuto le seguenti onorificenze: Presidential Citation al Club inviato dal Pres. Internazionale, Certificate of Appreciation sempre dal Pres. Internazionale per la meritoria opera per la RF. Premio Rotariadi per 41000 € girati al progetto Lega del Filo D’Oro di Lesmo iniziato dal PP Felici per la realizzazione di un percorso multisensoriale e di una speciale piscina.

Il club ha altresi consegnato le seguenti onoreficenze oltre le 3 PH sopra descritte: Certificate of Appreciation ai Rc Cinisello, Nord Lissone, Vimercate, Rotaract, I.W. Monza. Premio alla Professionalità alla Prof.ssa Loredana Zabini per il costruttivo apporto nello sviluppo del progetto rotariano “Scambio Giovani”.

Il club ha organizzato 2 gite, una a Mantova con gli Amici dei Musei ed una da Padova a Venezia in navigazione sul Brenta.

Il club ha subito le dimissioni di 2 Soci ( Fumagalli e Sirtori), il passaggio a socio onorario Di Cavalli e ha cooptato tre nuovi soci: Balini, Bordoni e Traldi. L’assiduità media/anno è stata del 64%.

L’anno Nori è cominciato con una poesia del consigliere Scippa:

“All’inizio del mandato // sono un poco preoccupato: // sarà il nostro Presidente // un terribile sergente? // Cerco un po’ nella memoria // per trovare qualche storia // e domando a destra e a manca // onde aver risposta franca. // Proseguendo nell’affanno // di capir l’entrante anno // mi avvicino a conclusione // dopo attenta riflessione. // Certo, Guido porta impegno // e al suo far vuole sostegno. // Ei si muove a tempo pieno // che talvolta sembra alieno. // Però, ad esser proprio onesto, // solo questo gli contesto. // Perché il nostro Presidente // ha il gran cuor del combattente. // “Me lo tengo il Presidente!”// or conclude la mia mente. // Molte cose insiem faremo, // forse un po’ ci stancheremo. // Certo so che con onore // darà al club tutto il suo cuore // e se avrà un qualche eccesso // beh, talvolta ciò è permesso! // E qui chiudo mia licenza // tra l’affetto e maldicenza. // Caro Guido: abbi clemenza, // non riesco a farne senza! // Or men vo con deferenza // pronto a fare penitenza “

E finito con un’altra poesia dello stesso socio:

“Alla fine del mandato // penso, alquanto sollevato: // quella, sulla Presidenza, //era solo maldicenza! // // Or brindiamo! // E a tutto fiato // Ti rendiam degno commiato. // // Grazie Guido, per ciò che hai dato.// Da noi l’applauso // Strameritato! “

 

Carica Socio Responsabile di commissione
Presidente Nori Guido
Vice presidente Bellardo Sergio
Consigliere Beretta Piercarlo Azione internazionale
Consigliere Favaro Pietro Azione interna soci
Consigliere Santi Paolo Azione interna club
Consigliere Scippa Raffaele Azione interesse pubblico
Consigliere Vargiu Giuseppe Azione professionale
Segretario Riva Alberto
Tesoriere Fumagalli
Prefetto Lamberti Salvatore

 

Paul Harris Conferita a:
Palmieri Anna Maria, Gerosa Giovanni, Marina Militare Italiana
Premio Professionalità conferito a:
Zabini Loredana