2000-2001: Presidenza Angelo Gulfi

Angelo Gulfi

Fine secolo, fine millennio, inizio di una nuova stagione fra speranze e aspettative che Angelo, uomo delle montagne lecchesi, dove ha vissuto la “missione“ del medico condotto, di poche parole, ma di solide consapevolezze, affronta con energia sotto l’egida di: “Crea Consapevolezza ed Agisci”, motto del Presidente Internazionale Frank J. Devlin.
Si dà inizio a progetti di respiro Internazionale attuando un Matching Grant fra i Clubs del Gruppo Monza Brianza, un Past Governor, un Rotary locale, in favore della Onlus Care&Share di Vijajawada-Andra Pradesh (India), per sostenere i ragazzi bisognosi e di “strada” che, purtroppo numerosi, affollano questa parte di quell’immensa Nazione.
Il progetto si concretizza in tre aree d’azione: “Educazione ed assistenza ai bambini con la realizzazione di una
scuola e di un parco giochi” a cui si aggiunge “Un aiuto ai bambini portatori di handicap” e attività orientate alla “Riabilitazione dei bambini di strada”.
Amici dei vari Clubs, unitamente ad aziende del territorio, hanno permesso la realizzazione di un gabinetto medico climatizzato, dotato di attrezzature dentistiche e di medicinali di primo intervento. Un dentista Rotariano, di grande esperienza, ha dedicato un mese del suo tempo per la formazione in luogo di medici locali che potessero intervenire anche nelle zone più povere della Città. Un generatore di corrente, alcuni risciò, carretti per il commercio e trasporto di frutta, verdura, bibite, hanno dato respiro e sostentamento alle famiglie locali; un pulmino ed una ambulanza, oggetto di un Matching Grant, hanno completato l’opera. Un particolare ringraziamento a Carol Faison, Italiana del Veneto, nonostante il nome di richiamo anglofono, fondatrice della Onlus e Rotariana. Il sostegno al Centro Ortopedico di Keren in Eritrea, conclude questa proficua annata Rotariana. Pier Carlo Beretta e Angelo Brandolisio, si recano in loco per organizzare la fornitura e l’utilizzo di protesi ortopediche per i bambini mutilati da scoppi di ordigni durante la guerra, estendendo il tutto anche agli adulti bisognosi. Un protocollo per la manutenzione,continuo adattamento e cambio di protesi, che tenga conto della crescita dei pazienti e si adegui ai mutati standard fisici, viene impostato e spiegato agli operatori locali.
La gita in Giordania con l’emozionante escursione a Petra, è un successo di partecipazione e di amicizia.

Carica Socio Responsabile di commissione
Presidente Gulfi Angelo
Vice presidente Felici Mario
Consigliere Sella Roberto Azione interna club
Consigliere Panzeri Marco Azione interna soci
Consigliere Casati Franco Azione professionale
Consigliere Gaiani Franco Azione interesse pubblico
Consigliere Villa Franco Azione internazionale
Consigliere Avoni Elio Azione giovani generazioni
Segretario Cuccovillo Massimo
Tesoriere Ioppolo Massimo
Prefetto Setaro Michele

 

Paul Harris Conferita a:
Beretta Piercarlo, Canali Olindo, Grassi Paolo
Premio Professionalità conferito a:
Angelini Renato