Splendida serata e ottima musica al Concerto Grosso

concerto_21_febbr_178_original
Polio Plus

R O T A R Y  I N T E R N A T I O N A L

Concerto Grosso – 21 Febbraio 2015 – “End Polio Now”
Ore 20,30  Cinema Teatro Manzoni – Monza

Neppure una pioggia battente, che sin dalla mattinata ha sferzato Monza e la Brianza, è riuscita a far desistere le oltre 450 persone che hanno presenziato al “Concerto Grosso”, organizzato dal Rotary Gruppo Monza Brianza per celebrare i 110 anni dalla nascita del Sodalizio e per raccogliere fondi per la definitiva eradicazione della Poliomielite dal mondo.

Il concerto si è tenuto contemporaneamente, a cura degli altri Gruppi del Distretto 2042, in altre 16 località della Lombardia Milano nord ed Orobica e siamo certi che, anche in queste, la presenza di Rotariani e Cittadini sarà certamente stata all’altezza delle più importanti tradizioni  del Rotary.

Rosalba Velli Saletti, Assistente del Governatore, dà il benvenuto a tutti, circondata dai Presidenti dei cinque Rotary Club e del Rotaract del territorio che ringrazia per il loro contributo finanziario ed organizzativo; estende a Rotariani ed ospiti il saluto ed il ringraziamento del Governatore Alberto Ganna.

Ricorda poi le finalità di questo concerto che si prefigge la raccolta fondi per l’eradicazione delle poliomielite e di come un progetto partito nel 1979 da un piccolo Club del Bergamasco, quello di Treviglio, sia divenuto nell’arco degli anni il progetto più importante del Rotary International, permettendo sino ad ora la vaccinazione di oltre 2 miliardi e trecento milioni di bambini.

Entrano in scena i “Berliner Camerata” un gruppo di giovani virtuosi di strumenti ad arco, provenienti da Spagna, Romania, Turchia, Russia, Colombia, che ben rappresentano l’internazionalità del Rotary; i quattro movimenti della”Eine KleineNachtmusik” di  Wolfgang Amadeus Mozart, seguita dall'”Aria sulla quarta corda” movimento della Suite per orchestra n.3 di Sebastian Bach, catturano l’attenzione e l’ammirazione del pubblico che li premia con lunghi e sinceri applausi.

Yury Revich, un violinista Russo che a soli 23 anni è già uno dei musicisti più espressivi della sua generazione, un virtuoso del violino che fra le sue mani arriva ad esprimere sensazioni eccelse e suoni che ti rapiscono l’animo, si unisce ai “Berliner Camerata” dando vita a 90 minuti di indimenticabile spettacolo; un livello qualitativo ed un’esecuzione di prim’ordine: la Campanella di Niccolò Paganini, il Concerto in Do maggiore di Franz Josef Haydn, Estate da “le quattro Stagioni “ di Antonio Vivaldi, la Carmen Fantasy di Pablo de Sarasate, commuovono un pubblico attentissimo e rapito a cui i nostri giovani e bravissimi concertisti offrono volentieri due bis.

La soddisfazione e l’ammirazione del pubblico per il concerto è palpabile, durante l’intervallo vengono  fatte donazioni spontanee per la “End Polio Now” e la serata, con un ultimo saluto e ringraziamento degli organizzatori, termina con palese soddisfazioni di tutti .

Ringraziamo Paolo Santi che al “Nero Pepe” ha offerto una cena dopo spettacolo a tutti i musicisti che si è protratta sino all’una di mattina in un clima di allegra spensieratezza. Un grazie a Giovanni Santamaria che ha donato gli addobbi floreali del palcoscenico. Agli amici della Musica, che hanno aiutato nell’organizzazione va il nostro riconoscimento.

Forse dovremmo più frequentemente ripetere simili eventi, per far meglio conoscere il Rotary, le sue finalità e scopi, che anche in un momento economico delicato ha saputo riunire un così folto gruppo di persone e raccogliere un significativo aiuto da destinare all’eradicazione delle Poliomielite.

Alceste Murada
Resp. Comunicazione e Immagine
Rotary Club Monza Ovest


 

Foto 1 (click per allargare)

Foto 1

Foto 1 (click per allargare)

Foto 2

Foto 3 (click per allargare)

Foto 3

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.