2011-2012: Presidenza Alceste Murada

 Presidente Murada

Il motto del Presidente Internazionale Kalyan Banerjee: “Conosci te stesso per abbracciare l’umanità” guida l’azione di questo nuovo anno e ci impegna ad aprirci maggiormente alla cooperazione fra Soci e con altri Club di Servizio, con cui condividere progetti e conoscenze, creando le più opportune sinergie.
Fratello Riso … Sorella Acqua” già nei primi giorni ci sprona a condividere con i Rotary Club Courgnè-Canavese ed Ivrea, questo progetto che si propone di dedicare competenze e professionalità per migliorare la produzione di riso a Vijayavada, presso l’organizzazione “Charitable” di Care& Share.
Fight The Writers” è l’opportunità per aggregare in un unico progetto tutti e cinque i Rotary di Monza e Brianza, a cui si uniranno poi altri Club di Servizio, dai Lions ad Inner Wheel, da Soroptimist a Fidapa, dal Rotaract a Leo e Streetartpiù, con la missione di contrastare i “lordatori” di muri e recuperare nella popolazione un ormai perduto “Senso Civico“, base fondamentale per una armoniosa convivenza civile. Abbiamo incontrato più di 1500 alunni delle scuole di primo e secondo grado con cui condividere azioni ed idee. La stampa locale ci ha dedicato più di venti articoli in cui si ribadiva l’apprezzamento ai Rotary per il fattivo esempio e per le numerose attività che, anche attraverso azioni di pulizia, hanno coinvolto Istituzioni e Cittadinanza . I “Cleaning day“, i “Performance Day“, le “Giornate di volantinaggio e sensibilizzazione” hanno visto un’ampia partecipazione anche a livello Istituzionale, politico ed amministrativo. Al Congresso Distrettuale il presidente Roche ha consegnato ad Alceste Murada attestato di riconoscimento per il personale impegno profuso nel progetto e nell’aggregazione di tutti i Club.
Dalla Polisportiva Sole, al Villaggio dell’Arca in Kasakhstan, da Brianza per il Cuore all’Alfabetizzazione, ai progetti di supporto e aiuto per Il Banco Alimentare, San Vincenzo, ed i terremotati dell’Emilia, il Club ed i suoi Soci si sono come sempre spesi con generosità e fattiva partecipazione.
La “Valtellinesità” del presidente, non poteva che dedicare la gita di Ottobre a questa splendida Valle, che ci ha accolto con la parte agronomo/culturale della Fondazione Fojanini, a cui ha fatto seguito lo splendido cortometraggio di Ermanno Olmi “Terra di Vigne”, proseguita nella visita a cantine ed alla Città di Sondrio, ai suoi più segreti e pittoreschi angoli, per terminare a “Sciat e Pizzocheri” in quel di San Giacomo di Teglio. Amicizia, allegria e .. buon vino sono scorsi a fiumi fra gli oltre cinquanta partecipanti.
La cena di Natale ha visto una partecipazione di Soci, familiari, amici ed istituzioni veramente importante, quasi cento presenze che hanno contribuito a rafforzare spirito di appartenenza ed estendere amicizia ad altri Club; Gennaio è iniziato con la proiezione del film per i ragazzi bisognosi, come sempre gentilmente sponsorizzato da Mauro Cecchetti.
Le conviviali hanno espresso interessanti relatori, fra cui Rotariani del Distretto, personalità della cultura, del’arte e dello sport, in un’ottica particolarmente indirizzata al territorio; i caminetti hanno sempre visto i Soci come relatori condividere hobbys, passioni, cultura e curiosità con noi tutti. Un particolare ringraziamento ad Angelo Rigamonti e Paolo Pagani che ci hanno regalato due splendide serate facendoci visitare “Apen Group” e “Tortellini Pagani“, condividendo con tutti noi la storia ed i successi delle loro Aziende, riservandoci una squisita ospitalità.
L’ottantesimo “Genetliaco” di Paolo Grassi, unito ai suoi 34 anni di Rotary sono stati oggetto di conferimento di una “Paul Harris” e di una speciale “Targa” del Club a celebrazione dell’evento; anche il “navigato” Paolo, preso alla sprovvista, ha avuto un attimo di malcelata commozione che ha reso ancor più toccante il momento.
Grande partecipazione alla “tre giorni” di Torino, una bellissima gita che ci ha fatto apprezzare la città, i suoi monumenti, i musei, le eccellenze culinarie, culminati con la visita alla restaurata Reggia di Venaria; quasi una cinquantina i partecipanti che hanno altresì rinsaldato i sentimenti di amicizia con i rappresentanti dei Rotary Club Courgnè/Canavese ed Ivrea, invitati alla cena di gala e nostri apprezzati partners nel progetto “Fratello Riso … Sorella acqua”.
Altre due “Paul Harris” sono state assegnate nella serata del “Passaggio delle Consegne”: ad Orazio Ferro per la sua dedizione e continua azione ad alleviare, con intrattenimenti e giochi, le sofferenze dei piccoli lungodegenti dell’ospedale San Gerardo e a Antonio Balini per la sua instancabile attività organizzativa e gestionale, sia a livello di Club che Distrettuale, nello scambio giovani e nuove generazioni.
Al Luogotenete Giancarlo Rapone, per aver servito con dedizione, coraggio e personali e familiari sacrifici le Istituzioni e l’Arma dei Carabinieri, è stato assegnato il “Premio Professionalità”; il Luogotenete Rapone, che ha ricevuto anche Il Cavalierato della Repubblica, ha per quasi 10 anni svolto il ruolo di “infiltrato” nelle cosche dell’America Latina ed Asiatiche, per combattere il traffico della droga.
La vittoria alle “Rotariadi” ha coronato un anno intenso, produttivo di eventi ed emozioni, che attraverso una presa di maggiore coscienza e conoscenza di noi stessi ci ha permesso di espandere il nostro non solo simbolico, ma anche fattivo “abbraccio all’umanità“.
Un ringraziamento a tutti i Soci del Monza Ovest per avermi data questa opportunità, e a tutti i membri del Consiglio che mi hanno validamente ed efficacemente supportato, ed anche stoicamente sopportato, nel corso di questo bellissimo anno.

Carica Socio Responsabile di commissione
Presidente Murada Alceste
Vice presidente Santi Paolo
Consigliere Panzeri Marco Ammnistrazione del club
Consigliere Giacotti Franco Sostegno all’effettivo
Consigliere Vago Filiberto Pubbliche relazioni
Consigliere Mussi Carlo Progetti di servizio
Consigliere Crespi Andrea Sostegno Rotary F. e Azione internazionale
Consigliere Beretta Piercarlo Delegato per le nuove generazioni
Segretario Balini Antonio
Tesoriere Ioppolo Massimo
Prefetto Pittelli Enzo

 

Paul Harris Conferita a:
Balini Antonio, Ferro Orazio, Grassi Paolo
Premio Professionalità conferito a:
Rapone Giancarlo