Carol ci ha lasciato – Care & Share India

CareandShare

facebook

Carol ci ha lasciato
Carol Faison 1951-2016 Una notizia che non avremmo mai voluto dare
Nella giornata di oggi ci ha lasciato dopo una lunga malattia Carol Faison, Fondatrice di Care&Share e suo Direttore Generale.
Nel darne notizia esprimiamo tutto il nostro dolore e la vicinanza alla famiglia: al marito Noel, ai figli Jyothi, Federico e Valentina, alla sorella Diane e ai fratelli Ted e Tony.
In questa giornata molto triste per Care&Share ci sentiamo maggiormente responsabilizzati nei confronti dei tanti progetti e programmi volti a dare un futuro e un sorriso ai nostri bambini in India.
Vogliamo onorare la memoria di Carol continuando a sostenere il suo sogno di dare una casa a chi non ce l’ha, di garantire l’istruzione a chi non l’ha mai avuta, di curare i bambini malati e condividere la vita dei più poveri, degli ultimi e degli intoccabili.

Tutto questo per dare a tutti un futuro di libertà, riscatto, emancipazione.

 

Care and Share

3 comments to Carol ci ha lasciato – Care & Share India

  • Alceste Murada Alceste Murada

    Siamo particolarmente colpiti e dispiaciuti per la perdita di Carol.
    Abbiamo avuto il privilegio di conoscerLa personalmente e di condividere con Lei momenti di gioia in cui ci parlava dei progetti per i “suoi Bambini”.
    Progetti non facili , ma cosi coinvolgenti che stimolavano la generosità di molti per portarli a compimento.
    Riposa in pace , Carol, sarai sempre nei nostri cuori.
    Al marito , ai figli , alla famiglia tutta di Care & Share le nostre più sentite condoglianze.
    Alceste e Laura Murada
    Rotary Club Monza Ovest

  • Angelo Gulfi Angelo Gulfi

    La notizia mi addolora particolarmente in quanto è stato ormai nel lontano 2000,durante la mia presidenza,quando abbiamo partecipato come rotariani al progetto “Care e Share che ha poi avuto nel tempo un grande impulso e tante soddisfazioni.
    Angelo Gulfi

  • pier carlo beretta pier carlo beretta

    Anch’io sono rimasto colpito dalla morte di Carol. Ho seguito, indirettamente, il prezioso progetto umanitario che portava avanti anche con la partecipazione di diversi amici del nostro Club, primo fra tutti Guido. Ho avuto uno zio Vescovo a Hyderabad, non lontano da Vijayawada e durante le visite fatte ho visto un po’ la situazione disastrosa dell’infanzia di quelle zone dell’India e quanto importante poteva essere l’azione come quella portata avanti da Carol.
    Spero che il suo progetto continui
    Pier Carlo

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.