Associazione amici del CAM – Lettera del Presidente Osvaldo Campari

Cam

Giro a tutti Voi la comunicazione del PDG Osvaldo Campari, Presidente dell’Associazione Amici del CAM, che chiarisce gli aspetti di una vicenda che danneggia notevolmente l’Associazione, non toccata dalla vicenda, ma coinvolta a causa della coincidenza dell’acronimo.


 

Care amiche, cari amici,

come penso saprete, nel mese di novembre sui giornali e perfino su reti televisive è comparsa una notizia per noi altamente dannosa, sulla situazione praticamente fallimentare di in Ente che nulla ha a che vedere col nostro CAM (Centro Ausiliario per i Problemi Minorili), ma che purtroppo ha lo stesso acronimo (CAM). Si tratta di un “Centro Assistenza Minori”, che non è un’opera di Volontariato, ma una Comunità con personale a pagamento, gestito dalla Provincia di Milano e che ora si trova in difficoltà.

Ne nacque un grosso equivoco, a causa del quale moltissimi Club rotariani sostenitori del CAM telefonarono allarmati per la cattiva notizia.

Purtroppo – nonostante le smentite inviate dal CAM ai giornali e la spiegazione trasmessa da me personalmente a tutti Presidenti di Club dei 3 Distretti 2041, 2042 e 2050 a fine novembre – mi risulta che l’equivoco è tuttora in atto. Proprio in questi giorni ho ricevuto da numerosi Rotariani il suggerimento per un ulteriore più efficace chiarimento.

Mi permetto quindi, in accordo col Governatore Gilberto Dondé, di chiedere il Vostro aiuto affinché un Vostro più autorevole intervento presso i vostri Club possa sbloccare in modo definitivo la situazione, assicurando a tutti i soci che il nostro CAM prosegue con successo – grazie anche al sostegno di tanti Club rotariani – la sua azione a tutela dei minori in difficoltà, in efficace collaborazione con il Tribunale per i Minorenni nonché con i Servizi Sociali delle 8 province del nostro territorio.

Mentre Vi ringrazio di cuore, anche a nome delle Volontarie – che temono le gravi conseguenze procurate da questo equivoco sulla preziosa azione che esse svolgono con tanta passione e professionalità – invio a tutti il più cordiale saluto.

Il Presidente dell’Associazione “Gli Amici del CAM”

Osvaldo Campari

I commenti sono chiusi.